ARCIVESCOVO METROPOLITA DI CATANZARO - SQUILLACE

Nato a San Biagio Platani il 17 novembre 1946
Ordinato Presbitero a Palermo il 17 maggio 1975
Eletto Vescovo di Cassano All’Ionio il 10 marzo 2007
Ordinato Vescovo nella Basilica Vaticana il 3 maggio 2007
Ingresso nella Diocesi di Cassano all'Jonio il 13 maggio 2007
Vescovo della Diocesi di Cassano all'Jonio dal 13 maggio 2007 al 28 maggio 2011
Eletto Arcivescovo Metropolita della Diocesi di Catanzaro Squillace il 25 marzo 2011
Ingresso in Diocesi di Catanzaro il 29 maggio 2011
Ingresso nella Comunità diocesana di Squillace il 4 giugno 2011

Mons. Vincenzo Bertolone, della Congregazione Missionari Servi dei Poveri “Boccone del Povero”(S.d.P), è nato a San Biagio Platani, provincia ed arcidiocesi di Agrigento, il 17 novembre 1946. Ha ottenuto la maturità magistrale nel 1972 ed ha conseguito il Baccellierato in Teologia presso l’Istituto Teologico “San Giovanni Evangelista” di Palermo (1974). È stato ordinato Sacerdote a Palermo il 17 maggio 1975. Si è laureato in Pedagogia presso l’Università degli Studi di Palermo nel 1981, e ha conseguito la licenza in Diritto Canonico presso l’ “Angelicum” di Roma nel 1985. Nello stesso anno ha ricevuto l’attestato di Postulatore presso la Congregazione per le Cause dei Santi e, nel 1987, ha conseguito il dottorato in Diritto Canonico. Insegnante di Religione nelle Scuole Medie statali di Palermo (1972-1984); cappellano presso l’Istituto di Rieducazione per i minorenni “Malaspina” di Palermo (1975-1980); economo dell’Istituto Educativo di Palermo (1975-1983); Economo Generale (1976-1989) e poi Consigliere Generale del suo Istituto (1976-2006). E’ stato collaboratore parrocchiale di “S. Maria della Perseveranza” in Roma (1983-1987); nella stessa città insegnante presso le Suore Orsoline (1985-1986); dal 1987 Superiore-Economo del Collegio Giacomo Cusmano e responsabile dell’Oratorio pubblico “Beato Giacomo Cusmano” in Roma; infine formatore dei giovani studenti di Filosofia e Teologia del suo Istituto. Ha ricoperto anche l’ufficio di cappellano delle Suore Mercedarie del SS. Sacramento; formatore delle postulanti, delle novizie e delle juniores delle Suore Benedettine Riparatrici del Santo Volto di Nostro Signore Gesù Cristo. È membro dell’Istituto Internazionale del Santo Volto di Cristo, Istituto eretto dal Card. Fiorenzo Angelini. E’ postulatore della cause di canonizzazione dei Beati Giacomo Cusmano e Francesco Spoto e di beatificazione dei Servi di Dio Francesco Paolo Gravina, Madre Vincenzina Cusmano, e don Giuseppe Puglisi. Dal 1988 al 2001 è stato Officiale della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e delle Società di Vita Apostolica, dirigendo l’ufficio amministrativo-legale del Dicastero. Dal 2003 Sottosegretario del medesimo Dicastero fino al 10 marzo 2007, quando è stato eletto vescovo di Cassano All’Ionio. Ordinato il 3 maggio dal Cardinale Segretario di Stato Tarcisio Bertone nella Basilica Vaticana. È entrato in Diocesi il 13 maggio 2007. Il 25 marzo 2011 eletto all’arcidiocesi di Catazanzaro Squillare. Ha pubblicato: La Salus animarum nell’ordinamento giuridico della Chiesa (1987) Volto Redentore, Le sette lampade (1997); E il mandorlo fiorì (1999); I sette doni della grazia (2000); I tre compagni di viaggio (2001); Quello sguardo; “Per tre quarti sono cuore” Padre Vitale Bruno pietra miliare dei Missionari Servi dei Poveri (2002); Aspetti giuridici e attenzioni carismatiche nelle esperienze di aggregazioni, Federazioni, Fusioni e unioni di Istituti di Vita Consacrata (centro Studi Usmi 2006), Sulle orme del Divino Viandante(2007); Sulla tua Parola (Lett. past.) (2007); San Paolo, l’innamorato del Volto di Cristo (2008); Alla ricerca di Colui che ti cerca (Lett. past.) (2008); La Chiesa che vorrei (Lett. past.) (2009); Briciole di speranza,…per guardare oltre, I (2009); idem, II (2010); Ars spes Ecclesiae (2009), Custodisci il bel deposito!... “il brivido santo della nostra fede” (Lett. past. 2010); Perché, perché Signore? Non sei colpa tu, o Signore…(2010); Carlo De Cardona: Prete, soltanto prete( 2010); Briciole di speranza,…per guardare oltre, III (2011).